Home > Isolamento > Isolamenti termici con poliuretano espanso rigido

Isolamenti termici con poliuretano espanso rigido

Share |

Il poliuretano espanso rigido applicato in opera rappresenta una delle soluzioni più efficaci e versatili ai problemi di isolamento termico delle strutture edilizie e di molti manufatti.

Grazie alle capacità della schiuma poliuretanica di conformarsi perfettamente ai volumi e alle superfici da isolare e di aderire stabilmente a qualsiasi tipologia di supporto, le tecnologie di applicazione in opera offrono interessanti vantaggi in termini di garanzia di continuità dello strato isolante, rapidità ed economicità dell’intervento, limitazione degli impatti ambientali.

Il poliuretano a spruzzo, materiale decisamente innovativo, si presta con eccellenti risultati come isolante e impermeabilizzante destinato non solo alle abitazioni. Il poliuretano infatti trova grande impiego per le impermeabilizzazioni delle basi di piscine, di terrazze, di giardini e delle fondamenta. Inoltre applicato in modo corretto, elimina definitivamente i problemi di condensa e di muffe, molto dannose per la salute sia in ambienti chiusi che aperti.

La versatilità dei poliuretani è tale che il loro utilizzo si è diffuso rapidamente in diversi settori ed oggi sono il componente principali di molti prodotti indispensabili per il nostro benessere e la nostra sicurezza.

Il poliuretano espanso rigido, utilizzato come isolante termico in edilizia e in molti settori industriali, è, grazie alla sua struttura a celle chiuse, il materiale che, a parità di spessore, garantisce il migliore isolamento termico.

 

Oltre al potere isolante il poliuretano garantisce altre caratteristiche determinanti per il successo delle applicazioni. Tra le più signicative:

  • la durata nel tempo
  • la leggerezza
  • le elevate caratteristiche meccaniche
  • la stabilità dimensionale alle alte e basse temperature
  • l’inerzia ai più comuni agenti chimici
  • l’ottima processabilità
  • la caratteristica di aderire spontaneamente in fase di espansione a quasi tutti i supporti
  • la sicurezza nell’impiego
  • l’assenza di ponti termici
  • la compatibilità con la salute dell’uomo
  • il ridotto impatto ambientale

 

Il poliuretano espanso rigido IN OPERA

Il poliuretano espanso rigido viene prodotto in cantiere utilizzando due diverse tecnologie che richiedono specifiche attrezzature idonee al loro utilizzo in cantiere: le macchine dosatrici ed applicatrici sono montate su carrelli mobili, sono dotate di sistemi di termostatazione dei componenti e di tubi di alimentazione delle pistole distributrici che assicurano il mantenimento della corretta temperatura.

 

A SPRUZZO

I due componenti si miscelano in modo omogeneo scontrandosi, grazie all’alta pressione dell’impianto, all’interno di una camera di miscelazione della pistola distributrice.

Immediatamente dopo la nebulizzazione sulla superficie avviene la formazione delle celle del polimero che solidifica, aderendo al substrato, entro 10 -15 secondi. La rapidità di espansione e di solidificazione permette di applicare il poliuretano a spruzzo su superfici sia orizzontali sia verticali o su soffitti.

 

PER INIEZIONE O COLATA

Nel caso di riempimenti di cavità, la schiuma poliuretanica può essere realizzata utilizzando appositi macchinari dotati di una testa all’interno della qua- le i due componenti vengono miscelati ed iniettati quindi all’interno del manufatto o dell’intercapedine da isolare.

I tempi di polimerizzazione dei sistemi poliuretanici per iniezione o colata sono generalmente più lunghi di quelli per le applicazioni a spruzzo.

Eliminazione dei ponti termici

L’applicazione di schiuma poliuretanica in opera permette di realizzare, su qualsiasi super cie an- che irregolare, uno strato isolante continuo privo di ponti termici.

Durabilità nel tempo

La reazione chimica che origina la schiuma poliuretanica è completa, irreversibile e stabile nel tempo. La schiuma poliuretanica applicata in situ è un materiale solido e compatto che non si deforma, non si sbriciola, e mantiene nel tempo le sue caratteristiche siche e chimiche.

La schiuma poliuretanica è inerte e non biodegradabile, resiste bene agli attacchi biologici e non favorisce lo sviluppo di muffe o funghi.

Sicurezza

Oltre ad essere perfettamente compatibile con l’ambiente e vantaggiosa in termini di bilancio energetico la schiuma poliuretanica in fase solida è inerte ed innocua per la salute dell’uomo, non rilascia polveri nocive e non è metabolizzabile.

 

Approfitta delle detrazioni al 65% e richiedi un preventivo gratuito per isolare la tua casa e risparmiare da subito su riscaldamento e bolletta energetica! 

 

 

Detrazioni fiscali -65%

Compila il form per richiedere
informazioni e/o preventivi

Cognome e Nome:
Città:
Telefono:
E-Mail:
Richiesta:
Codice di controllo:
Autorizzazione Privacy

 

 


Powered by Mk Media - Sitemap - rss RSS